Peli delle ascelle, come sbarazzarsi velocemente senza ceretta né rasoio!

A chi piacciono i peli delle ascelle , l’odore sgradevole e le macchie gialle sui graziosi abiti bianchi, le magliette e le camicie di seta? Oserei dire: “A nessuno!” Le donne spendono gran parte del loro tempo e denaro depilandosi le ascelle con rasoi o cerette.

Di conseguenza, molte di noi finiscono per avere irritazioni, infezioni, e cicatrici!

Qui vi diremo come sbarazzarvi dei peli delle ascelle senza rasoi o cerette. In più, avrete una pelle sana perché gli ingredienti dei nostri rimedi sono naturali al 100% e ricchi di vitamine e antiossidanti.

METODO N. 1

Usare zucchero e succo di limone.  Mescolare 2 cucchiai di succo di limone con 1 cucchiaio di zucchero e applicare questa pasta sulla zona ascellare. Dopo 2–3 minuti pulire con un panno morbido e pulito oppure una spugna e acqua tiepida.

METODO N. 2

Usare il bianco d’uovo e la farina di mais.  Mescolare 1 cucchiaio di bianco d’uovo e aggiungere un cucchiaio di farina di mais. Applicare la pasta sulle ascelle e lasciarla asciugare. Poi lavare con acqua tiepida.

METODO N. 3

Usare latte e curcuma.  Aggiungere un pizzico di curcuma in 2 cucchiai di latte caldo e applicarlo sulla zona ascellare. Rimuovere dopo 2/3 minuti.

Autore dell'articolo: wp_8611019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *